Enrico Cantarelli

Enrico Cantarelli

Enrico Cantarelli

Leggere, viaggiare, discutere, immaginare: le mie passioni. Un kindle, i dischi dei Nine Inch Nails, una bottiglia di Highland Park: le cose da portare su un'isola deserta. I film, i concerti, una schiacciata di Kobe, il sorriso di mia figlia: ciò che mi commuove di più. Pochi dati per descrivere un minimo della mia personalità, che da buon Pesci è caratterizzata da molteplici opposti. Mi affascina la frase di Robert E. Howard relativa al suo Conan "capace di abissali malinconie e di incontenibili esplosioni di allegria" e con deferenza la prendo a prestito per dare un assaggio di me stesso. Leggo fumetti dai 6 anni, partendo da Bonelli e manga fino ad americani e graphic novel. Moore, Gaiman, Ennis, Roca, Lemire dovrebbero trovar posto in ogni biblioteca. Tolkien, Lovecraft, Dostoevskij, McCarthy dovrebbero avere un culto a loro dedicato.

GDR e fumetto – Rise of the Dungeon Master. Gary Gygax e la creazione di D&D

GDR e fumetto – Rise of the Dungeon Master. Gary Gygax e la creazione di D&D

di Enrico Cantarelli

Sono due mondi che raccolgono migliaia di appassionati. Due settori di una cultura che ormai non è più relegata alla “nicchia”. Nonostante GDR (gioco di ruolo) e fumetto siano amati dai cosiddetti “nerd”, il mercato degli ultimi tempi sta lanciando entrambi i settori coinvolgendo il grande pubblico. Discorsivo dedica tre articoli alla fruttuosa interazione tra GDR e fumetto e Rise of… continua

Il fumetto di Andrea de Lo Stato Sociale, specchio di realtà in frantumi

Il fumetto di Andrea de Lo Stato Sociale, specchio di realtà in frantumi

di Enrico Cantarelli

“La realtà è a un metro di distanza”. È l’emblematica frase che spicca in quarta di copertina del fumetto di Andrea de Lo Stato Sociale. Parole che riflettono bene l’animo di questa storia, col suo protagonista perso tra immobilismo e voglia di cambiamento. Una vicenda che si svolge in una Bologna più opprimente che Dotta o Grassa. Lo Stato Sociale, band… continua

Quella fetta di serie tv dipendente dal fumetto: non solo supereroi

Quella fetta di serie tv dipendente dal fumetto: non solo supereroi

di Enrico Cantarelli

Non siamo ancora stufi, dopo il Lucca Comics and Games, di nuove uscite di fumetti e serie tv. Trovare queste ultime due parole accostate nella stessa frase è al giorno d’oggi sempre più comune. Il binario che lega i due mondi ha però essenzialmente una sola direzione, quella che dai fumetti va alle produzioni televisive. La parte di serie tv dipendente… continua

Come spaventarsi veramente con Negativa di Alessandro Baronciani

Come spaventarsi veramente con Negativa di Alessandro Baronciani

di Enrico Cantarelli

Da dove cominciare? Dal fatto che Alessandro Baronciani mi stupisce positivamente con ogni suo libro? Dall’impatto visivo impressionante e dalla storia contorta, sensuale e misteriosa? O forse dalla semplice essenza di Negativa, un’anima oscura che riempie le tavole del graphic novel? Negativa è la nuova opera dell’autore pesarese in uscita per Bao Publishing. Si tratta di un horror, genere mai esplorato… continua

Il cammino della cumbia: Davide Toffolo in cerca di una musica ancestrale

Il cammino della cumbia: Davide Toffolo in cerca di una musica ancestrale

di Enrico Cantarelli

Ecco di nuovo il genio di Davide Toffolo! Ancora una volta il fumettista e cantante dei Tre Allegri Ragazzi Morti regala ai lettori un viaggio affascinante. A quattro anni dall’uscita del suo ultimo graphic novel, dove per la verità questo genere pareva non passarsela troppo bene (Graphic novel is dead, Rizzoli), ritroviamo Davide con un libro dal titolo esotico: Il cammino… continua

Islanda primigenia, volontà ferrea e destino avverso: La saga di Grimr

Islanda primigenia, volontà ferrea e destino avverso: La saga di Grimr

di Enrico Cantarelli

Alcuni graphic novel di argomento fantasy o epico trattano grandi storie di eroi che compiono memorabili gesta. La loro lettura scorre veloce e appassionata, lasciando alla fine un trionfale piacere nel lettore che entra in empatia coi protagonisti. La saga di Grimr è un capitolo a parte: la vicenda del giovane orfano del titolo non è facile da digerire. Probabilmente… continua

error: