Eleonora Cecchini

Cambiare l’acqua ai fiori, di Valérie Perrin – Un incontro di vite tra le tombe

Cambiare l’acqua ai fiori, di Valérie Perrin – Un incontro di vite tra le tombe

di Eleonora Cecchini

Violette è la guardiana di un cimitero. Ha una personalità che non lascia indifferenti: sempre gentile e disponibile, rivela da alcuni dettagli un carattere passionale e un profondo amore per la vita, nonostante il suo lavoro. Un giorno piomba a casa sua Julien, un poliziotto che cerca la tomba di un perfetto sconosciuto, forse l’amante della madre.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere e i dolori di una giovane prof

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere e i dolori di una giovane prof

di Eleonora Cecchini

Nell’ultima edizione dei Colloqui fiorentini è stato annunciato l’autore di quest’anno: Cesare Pavese. A quella dichiarazione, gli studenti hanno rivolto lo sguardo a noi, docenti di italiano, speranzosi di ricevere buone notizie. “Cesare Pavese è un autore straordinario. Vi piacerà molto”. La mia collega in effetti ha risposto con frasi simili – ma lei non fa testo: ha letto Proust a… continua

Il commissario Ricciardi, di Maurizio De Giovanni

Il commissario Ricciardi, di Maurizio De Giovanni

di Eleonora Cecchini

Questa è l’essenza della serie Le stagioni del commissario Ricciardi di Maurizio De Giovanni, autore, tra gli altri, del romanzo I bastardi di Pizzofalcone. Primo: un commissario sui trent’anni. Giovane, di bell’aspetto, con degli occhi verdi indimenticabili. Secondo: una Napoli degli anni Trenta, in cui il Fascismo non fa solo da sfondo ma diventa esso stesso protagonista. La saga prende avvio nel 2006… continua

La stiva e l’abisso, di Michele Mari

La stiva e l’abisso, di Michele Mari

di Eleonora Cecchini

La stiva e il mistero dell’Abisso Nella stiva di un galeone spagnolo aleggia un mistero. Il galeone è immoto da giorni sopra le acque dell’Abisso a causa di una misteriosa bonaccia. Il suo capitano è costretto a letto dalla cancrena. Anche lui è immobile, e le uniche informazioni che riceve dall’esterno sono quelle del Secondo, Menzio, che si reca nella… continua

error: