Caterina Cappelli

La Resistenza disegnata – Il fucile e la rosa, la Resistenza Marchigiana secondo Staino e Carino

La Resistenza disegnata – Il fucile e la rosa, la Resistenza Marchigiana secondo Staino e Carino

di Caterina Cappelli

Il 25 Aprile, anniversario della liberazione d’Italia, si avvicina. Sono passati 73 anni. Ormai è difficile trovare nelle feste in piazza ex Partigiani che raccontano la loro esperienza. I nazisti, la guerra, il 1946 sembrano così lontani, e il rischio è quello di dimenticare. Per onorare la memoria dei  protagonisti della Resistenza italiana, Discorsivo ha deciso di dedicare questo mese… continua

Rasputin: la voce del Drago

Rasputin: la voce del Drago

di Caterina Cappelli

Mike Mignola, assieme a Chris Robertson, torna a espandere l’universo di Hellboy parlandoci delle origini del suo più grande antagonista: Rasputin!   Grigorij Efimovič Rasputin è sicuramente una delle figure più misteriose e controverse della storia: figlio di contadini, dedica la sua vita alla spiritualità e all’occultismo, diventando uno dei più conosciuti e potenti mistici russi. Il suo grande carisma… continua

La mia amica Colette, breve storia di una bugia

La mia amica Colette, breve storia di una bugia

di Caterina Cappelli

Un nuovo, piccolo capolavoro di una delle più stimate illustratrici degli ultimi anni: Isabelle Arsenault.   L’autrice   Isabelle Arsenault è una tra le più talentuose e raffinate illustratrici contemporanee. Nata in Canada, si laurea in Graphic Design presso l’Università del Quebec a Montreal, per poi specializzarsi in illustrazione. Isabelle si distingue non solo per il suo affascinante immaginario, strettamente… continua

Dove non sei tu, una storia di incontri e di distanze

Dove non sei tu, una storia di incontri e di distanze

di Caterina Cappelli

 In un futuro non troppo lontano è ormai normale simulare la propria presenza al lavoro, come in classe, attraverso le non più nuove Tute ScOut. Ma possono davvero questi simulacri artificiali sostituire la presenza effettiva di chi li utilizza? Che significato ha il loro uso a livello relazionale? Dove non sei tu, la nuova graphic novel di Lorenzo Ghetti, parla… continua

error: