Andrea Ion Scotta

Andrea Ion Scotta

Andrea Ion Scotta

Ho avuto la fortuna di crescere leggendo e ancora adesso la mia crescita è accompagnata dai mondi contenuti nei libri. La lettura mi ha insegnato che in un giorno, uno qualunque, una storia può prendere forma, una qualunque. Basta, a mio avviso, avere le lenti giuste per coglierla ed è per questo che ora una penna e un foglio di carta sono i miei più cari compagni di viaggio.

Albero di carne di Stephen Graham Jones

Albero di carne di Stephen Graham Jones

di Andrea Ion Scotta

Mistero, paranoia e angoscia, tratti riconoscibili del duro volto dell’orrore. Le trame che tesse tuttavia sono sempre diverse ed inaspettate. La sua voce si diffonde, l’urlo del vento che trapassa le rovine di un castello dimenticato nei meandri della mente, istigando il male dormiente ad unirsi a lui forgiando insieme il nuovo volto dell’uomo. Molteplici sono i modi in cui… continua

Horror di Dario Argento

Horror di Dario Argento

di Andrea Ion Scotta

  La morte non è male: perché libera l’uomo da tutti i mali, e insieme coi beni gli toglie i desiderii. La vecchiezza è male sommo: perché priva l’uomo di tutti i piaceri, lasciandogliene gli appetiti; e porta seco tutti i dolori. Nondimeno gli uomini temono la morte, e desiderano la vecchiezza. (Giacomo Leopardi) Quando si pensa ad un uomo… continua

Slender Man di Dexter Morgenstern

Slender Man di Dexter Morgenstern

di Andrea Ion Scotta

Questo è il terrore senza volto, Slender Man è tornato.   Attraverso la traduzione di Noemi Proietti, Fanucci Editore fa sbarcare l’inquietante figura creata di Victor Surge nel nostro paese, portando in libreria la storia di un essere subdolo che dal 2009 continua a spopolare in rete. Tra i molti fenomeni internettiani, Slender Man è considerato uno dei mostri più… continua

I Figli del Male di Antonio Lanzetta

I Figli del Male di Antonio Lanzetta

di Andrea Ion Scotta

Anche se il buio è sopito, mai porrà fine al suo esistere. Prima di addormentarci, in un fluire irregolare, i nostri pensieri si arrovellano, creano un passaggio che porta attraverso noi stessi, verso il mondo interiore. La visione che ci induce al suo interno non sempre ha una forma, non ne distinguiamo ogni volta i contorni. Noi siamo i registi… continua

Il Buio Dentro di Antonio Lanzetta

Il Buio Dentro di Antonio Lanzetta

di Andrea Ion Scotta

Non è una scena del crimine come altre: è il ricordo tramutato in ossessione.    Con un unico parto, la vita e la morte nacquero insieme, convivendo fin dagli albori del mondo. Ma benché la prima sia nostra benevola alleata, quanto siamo pronti ad affrontare ed a rapportarci con la sua controparte? La frenetica informazione del nostro secolo forse ci… continua

error: