Andrea Ion Scotta

Andrea Ion Scotta

Andrea Ion Scotta

Ho avuto la fortuna di crescere leggendo e ancora adesso la mia crescita è accompagnata dai mondi contenuti nei libri. La lettura mi ha insegnato che in un giorno, uno qualunque, una storia può prendere forma, una qualunque. Basta, a mio avviso, avere le lenti giuste per coglierla ed è per questo che ora una penna e un foglio di carta sono i miei più cari compagni di viaggio.

Diamanti di Sangue e muri di indifferenza

di Andrea Ion Scotta

“Lo ripeto qui a voi, quello che ebbi a dire innanzi al Parlamento quando sono stato insediato come Presidente della Repubblica: si svuotino gli arsenali di guerra, sorgente di morte, si colmino i granai, sorgente di vita per milioni di creature umane che stanno lottando contro la fame. E’ con quest’animo, giovani, che mi rivolgo a voi; ascoltatemi vi prego…. continua

error: