Andrea Ion Scotta

Andrea Ion Scotta

Andrea Ion Scotta

Ho avuto la fortuna di crescere leggendo e ancora adesso la mia crescita è accompagnata dai mondi contenuti nei libri. La lettura mi ha insegnato che in un giorno, uno qualunque, una storia può prendere forma, una qualunque. Basta, a mio avviso, avere le lenti giuste per coglierla ed è per questo che ora una penna e un foglio di carta sono i miei più cari compagni di viaggio.

La donna dei fiori di carta di Donato Carrisi

La donna dei fiori di carta di Donato Carrisi

di Andrea Ion Scotta

  La fantasia è costola della realtà. Un solo gesto può dare alla luce una leggenda inossidabile e immortale. Le note di una melodia riescono a risvegliare un ricordo plasmato da un sogno. Un domino di avvenimenti concatenati dalle probabilità e legati insieme dal fragile ponte delle emozioni. Un gioco di anime che danzano per un attimo, sguardi che incrociano… continua

Notti Oscure AA. VV.

Notti Oscure AA. VV.

di Andrea Ion Scotta

La tanto agoniata estate è arrivata, portando con sè relax e tempo libero. Non avete ancora scelto la vostra lettura sotto l’ombrellone? Se è il brivido che cercate, La Corte Editore ha quello che fa per voi. Disponibile sia in versione che cartacea che digitale, Notti Oscure, uscito nella primavera del 2017, contiene diciassette racconti thriller originali, scritti da importanti… continua

Epifania

Epifania

di Andrea Ion Scotta

La bile si legò al gusto di ferro in bocca. Le narici si contraevano involontarie, il suo stesso fiato gli era insopportabile. Le labbra non riuscivano a raggiungersi, la lingua si scontrò con uno straccio che lo obbligava a tacere. Il cuore pulsava sulle corde strette ai polsi. Levante cercò di aprire gli occhi, ma una fitta gli squarciava la… continua

Le colpe della notte di Antonio Lanzetta

Le colpe della notte di Antonio Lanzetta

di Andrea Ion Scotta

Nonostante la continua evoluzione delle generazioni, le innovative scoperte tecnologiche ed i mutamenti sociali, la giustizia rimane un ideale recluso, violato e consumato dalla corruzione. Non è un baluardo di speranza, ma è una debole candela da proteggere in una bufera di ipocrisia e terrore. La giustizia è spesso associata dal senso comune ad un male, un nemico a cui… continua

Negromante

Negromante

di Andrea Ion Scotta

Levante lasciò la presa dal davanzale, il ciottolato del vicolo lo accolse. <<Dovevo prenderti tra le braccia principessa?>> lo schernì Reaper, ma, dalle nere occhiaie, l’azzurro lo paralizzo. <<Ehi>> esclamò Edoardo raggiungendoli. <<ce ne dobbiamo andare e subito. Bru non ci vorrà molto prima che scoprano il cadavere. Stai con me amico!>> La sua mano consolò il viso di Levante… continua

Le venti giornate di Torino. Inchiesta di fine secolo. di Giorgio De Maria

Le venti giornate di Torino. Inchiesta di fine secolo. di Giorgio De Maria

di Andrea Ion Scotta

L’apatia contemporanea annichilisce le menti, la fretta guida i passi delle persone e lo scorrere del tempo diventa incolore. Il mondo però rimane lì, fermo ad aspettare uno sguardo che, se posato per un momento, può ricevere in dono la realtà. È tuttavia l’uomo a scegliere se indossare le lenti giuste per carpirne sia la magnificenza che l’oblio. Ancor più… continua

error: