Andrea Ion Scotta

Andrea Ion Scotta

Andrea Ion Scotta

Ho avuto la fortuna di crescere leggendo e ancora adesso la mia crescita è accompagnata dai mondi contenuti nei libri. La lettura mi ha insegnato che in un giorno, uno qualunque, una storia può prendere forma, una qualunque. Basta, a mio avviso, avere le lenti giuste per coglierla ed è per questo che ora una penna e un foglio di carta sono i miei più cari compagni di viaggio.

I cinque studenti di Matteo Della Valle

I cinque studenti di Matteo Della Valle

di Andrea Ion Scotta

Guardare dentro di sè ed avere la forza di credere che non si è fatti di  circostanze, è la direzione giusta per concretizzare un sogno, anche se sfuggente o corona di una titanica montagna. Dominare gli impulsi di resa davanti agli ostacoli che separano l’uomo dal proprio obiettivo, resistere dal liberare le spalle dalla fatica fatta e tornare indietro, rendono… continua

Zona d’ombra

Zona d’ombra

di Andrea Ion Scotta

<<Siamo arrivati signore.>> Il taxi arrestò la sua marcia, valicando con la ruota la fine dell’asfalto. <<Sarebbero 25 euri.>> Porgendo i soldi, Levante aprì la portiera. <<Tenga il resto. >> disse sistemandosi la cravatta. <<Signore!>> gridò il taxista. Levante si portò alla bocca una sigaretta. <<Ho detto che può tenere il resto!>> rispose scocciato. <<Grazie capo, ma la sua maschera… continua

Le trame del male di Luigi Colli

Le trame del male di Luigi Colli

di Andrea Ion Scotta

Ritenere di comprendere come il sangue di tantissimi uomini ha scritto intere pagine di secoli di storia del mondo è audace; solo ciò che rimane di queste vite spezzate può testimoniare l’orrore che si cela dietro un colpo di spada inferto ad un nemico, niente potrà raccontare con  l’ultimo sguardo dato attraverso un bunker sotto i bombardamenti. L’atrocità dell’uomo moderno… continua

Achilles Heel

Achilles Heel

di Andrea Ion Scotta

Un ponte gli conferiva riparo, almeno il tempo per girarsene una. Senza nemmeno accorgersene il tabacco era nella cartina, le dita lo amalgamavano mentre i cassetti dei pensieri sbattevano dentro di lui. Una goccia interruppe il rituale, impregnando la sigaretta. <<E che cazzo.>> Sbuffando, fumo uscì dalla sua bocca, ma non quello che gli dava pace. Tirò su il cappuccio… continua

Non esisti

Non esisti

di Andrea Ion Scotta

L’eco di un tintinnio lo richiamò alla realtà. La vista era sfuocata, mischiata ad azioni confuse. Levante vi si aggrappò, cercando di carpirne il senso, capire se non stesse sognando. Il muro di una palazzina gli faceva da scudo da quelli che gli sparavano addosso. Due colleghi morti, i rinforzi che non arrivano. Ecco di nuovo quel tintinnio: un lacrimogeno… continua

Albero di carne di Stephen Graham Jones

Albero di carne di Stephen Graham Jones

di Andrea Ion Scotta

Mistero, paranoia e angoscia, tratti riconoscibili del duro volto dell’orrore. Le trame che tesse tuttavia sono sempre diverse ed inaspettate. La sua voce si diffonde, l’urlo del vento che trapassa le rovine di un castello dimenticato nei meandri della mente, istigando il male dormiente ad unirsi a lui forgiando insieme il nuovo volto dell’uomo. Molteplici sono i modi in cui… continua

error: